I pavimenti in resina possono essere rinnovati?

I pavimenti in resina possono essere rinnovati, riparati e mantenuti al fine di ripristinare le condizioni iniziali e conservarne, oltre alla funzionalità, anche l’estetica del rivestimento.Ovviamente, prima di eseguire qualsiasi intervento sulle superfici in resina, è fondamentale verificare le condizioni e, in ogni caso, il consiglio è quello di affidarsi sempre a personale specializzato.

Per mantenere l’aspetto di un pavimento in resina e allungarne la vita utile, Api ha formulato nei propri laboratori due prodotti specifici che rientrano nella categoria dei sigillanti: API WAX® e API SEAL® che devono essere usati , per la manutenzione periodica e programmata, insieme a e API ACTIVE CLEANER PLUS® e API ACTIVE CLEANER®. La manutenzione periodica deve essere effettuata con regolarità e a seconda delle sollecitazioni a cui il pavimento viene sottoposto,

Queste emulsioni monocomponenti sono studiate appositamente per conferire protezione ai pavimenti.

L’applicazione deve avvenire su superfici accuratamente pulite e senza residui di polvere derivanti da eventuali carteggiature o lavori che interferiscano.

È importante assicurarsi, inoltre, che la superficie trattata sia perfettamente asciutta, prima di potervi camminare sopra. Se si opera all’esterno, come per esempio sui ponti delle navi, ricordiamo che questi interventi non sono da effettuarsi nelle ore più calde della giornata proprio per non compromettere l’estetica della superficie trattata. Per altri accorgimenti e suggerimenti per la posa non esitate a rivolgervi al servizio tecnico API.

Seguici sui social

Se vuoi maggiori informazioni o se vuoi ricevere le schede tecniche dei prodotti Api, compila questo modulo. Ti ricontatteremo il prima possibile.

Seguici sui social