Che spessore avrà il pavimento in resina?

Lo spessore di un pavimento in resina può oscillare da poche decine di microns fino a vari centimetri. Nella maggioranza delle situazioni lo spessore è di circa 2-3 mm per l’edilizia mentre in campo navale lo spessore dipende anche dalla deformazione del supporto e dalle pendenze che si devono creare.

Altre volte, lo spessore comporta l’abbattimento acustico per rumore da impatto (calpestio) e in questo caso vanno studiati assieme allo spessore anche le combinazioni di prodotti per ottenere il risultato richiesto.

Lo spessore della resina, tenuto conto di uno spessore minimo dettato dalle caratteristiche del materiale scelto e dalle proprietà richieste, varia anche in base alle quote del pavimento finale che si vuole ottenere. Si opera generalmente modificando/aggiungendo i primer e i sottofondi o aumentando il numero di strati.  Lo spessore dipende anche da quanto bisogna coprire i difetti e consolidare il fondo, e dall'usura a cui è soggetto il pavimento.

Seguici sui social

Se vuoi maggiori informazioni o se vuoi ricevere le schede tecniche dei prodotti Api, compila questo modulo. Ti ricontatteremo il prima possibile.

Seguici sui social